Pogona vitticeps, l’ illuminazione all’ interno del terrario

Torna a Articoli

Pogona vitticeps, l’ illuminazione all’ interno del terrario

Come ogni rettile anche la Pogona è molto sensibile all’ alternanza del giorno e della notte per cui sarà indispensabile avere una corretta fonte di strabulazione in quanto essa regola il ciclo biologico di questi animali.

Per ricreare lo stesso fotoperiodo che è presente in natura ci servirà una lampada neon tubolare non inferiore alla percentuale 10.0% che riprodurrà luce simile alla luce solare naturale compresi i raggi ultravioletti detti UVB.

Andremo a posizionare il neon UVB tubolare a non più di 45 cm dal punto di basking. Lo scopo di queste lampade non è riscaldare l’animale ma bensì è quello di stimolare il corpo del sauro a creare l’ormone D3 che fa sintetizzare tramite un lungo processo, il calcio. Assimilare correttamente la vitamina D3 è fondamentale per lo sviluppo osseo e metabolico del rettile.

In commercio se ne possono trovare di ogni tipo e cosa buona è giusta può essere quella di integrare un timer in modo tale che non siate voi ogni giorno ad accendere e spegnere la luce, il timer andrà impostato secondo una logica che è quella delle ore solari della stagione corrente, per cui in inverno tendenzialmente si cercherà di fornire 4/6 ore di luce, in autunno/primavera 8/10 ore ed infine in estate 12 ore.

Ogni aspetto della vita quotidiana del drago barbuto è regolato dall’illuminazione e dalla temperatura che è presente nel terrario, per cui non sottovalutate questo aspetto in quanto potrebbe compromettere l’ alimentazione, la crescita, la salute e la riproduzione del vostro amico sauro.

Cliccando sul link qui sotto potrai acquistare subito il neon tubolare più adatto a te:

Ricordati inoltre che per montare il neon avrai bisogno di due portalampada ed un reattore, se dovessi avere bisogno di assistenza contattaci al seguente indirizzo email: info@pogonashop.com

Lampade uvb compatte

In commercio, vi imbatterete sicuramente nelle lampade uvb compatte, questo tipo di lampade vanno posizionate in terrari piccoli non superiori ai 30cm e molto vicine alla lampada riscaldante, possiamo dire che vanno usate solamente nei primi mesi di vita dal drago poi è buona cosa utilizzare il neon tubolare.

Lampade ai vapori metallici

Questo tipo di lampada a differenza delle due precedenti fornisce al drago sia riscaldamento che erogazione di raggi UVB dalla stessa fonte.

Condividi questo post

Torna a Articoli